BENESSERE & GUARIGIONE

Da sempre intimamente connesso a tutti gli aspetti della vita, nelle terre d'origine il Silat intride la quotidianità delle popolazioni e delle genti del sud-est asiatico oggi come nel passato, nascosto nei gesti di ogni giorno, nelle danze come nei rituali delle offerte in Templi e Luoghi Sacri.

Esso è tecnica, filosofia, cultura, Via di Guarigione, sentiero di conoscenza, tradizione, mistica e spiritualità, sapere profondo capace di assumere mille aspetti, volti e profumi, così che ognuno trovi lungo i suoi sentieri la propria forma e Via di espressione.

La componente "salutistica" del Silat rientra nel settore delle cosiddette Discipline Olistiche e Bionaturali.

Una Via di Salute e Longevità che attinge alle Conoscenze della "Scienza della Salute e della Vita" appartenenti ad antiche Tradizioni  popolari riscontrabili in tutto il sud-est asiatico (il parallelismo con l'Ayurveda o "Scienza della Vita" della tradizione Indo-Vedica appare evidente) e si arricchisce di tecniche e metodi moderni ed all'avanguardia.

La sua finalità va ben oltre il concetto di cura di un sintomo di qualsivoglia natura, ponendosi invece come fine il raggiungimento del BENESSERE dell'individuo nella sua forma più completa attraverso l'espansione e l'incremento dell'armonia tra Corpo, Mente e Spirito.

Al suo interno si fondono armonicamente le antiche tradizioni Indiane del MARMA, HILOT filippino, DIGITOPRESSIONE

cino-giapponese e RIFLESSOTERAPIA, il sapere dei BALIANS e dei DUKUN (guaritori) del KEBATINAN indonesiani con le moderne scoperte e tecniche sui TRIGGER POINT, il TAPING KINESIOLOGICO ed il lavoro posturale e propriocettivo.

Una Via gentile e dolce verso il totale benessere. 

Un Sentiero di riscoperta di Se e del proprio Corpo.

Un metodo che può affiancare le cure e terapie della Medicina ufficiale per alleviare problemi strutturali, muscolo-scheletrici e flogistici di svariata natura.

Click to Benefits

1/5
 

QUANDO FARE UN MASSAGGIO O RICEVERE UN TRATTAMENTO?

 

Sarebbe bene fare un massaggio su base regolare, per mantenere il normale equilibrio psico-fisico.

In ogni caso, i seguenti segnali indicano che il corpo ha bisogno di un pò della vostra attenzione.

Dolore anche leggero a: testa, collo, spalle, schiena, anca, gambe.

Difficoltà ad eseguire movimenti come girare la testa, alzare un braccio, toccare con le mani le dita dei piedi, ecc.

Il dolore è il modo con cui il corpo comunica che c'è qualcosa che non funziona alla perfezione. È bene, quindi, non sottovalutare ogni minimo segnale.

Stress.

Non dormire abbastanza o dormire in maniera disturbata.

La qualità del sonno è estremamente importante: quando si dorme si recuperano energie e si guarisce.

Il massaggio è uno dei modi migliori per far diminuire l'ormone dello stress e per aumentare le endorfine, che donano una piacevole sensazione di benessere generale.

Stanchezza, pesantezza e rigidità delle gambe alla mattina appena svegliati o alla sera.

Ecco il momento giusto per concedersi un ottimo massaggio drenante e sgonfiante per migliorare la microcircolazione.

 

Trascorri la tua giornata davanti ad un computer o al cellulare?

Quasi certamente collo, spalle, schiena e braccia manifesteranno stanchezza e fastidi.

Un massaggio permette di allentare la tensione e migliorare la qualità della vita.

 

Dopo lo sport.

L'esercizio fisico può causare indolenzimenti muscolari, soprattutto dopo sforzi ripetitivi. In questo caso il massaggio aiuta a defaticare i muscoli, eliminare l'acido lattico e migliorare recupero e performances.

  • telefono-icon-27
  • icone-email
  • Facebook